APPUNTAMENTI 2019-2020

 
 

 
 


         
         
 

R

EVENTO SU FACEBOOK

Z

   

BOOKCITY MILANO 2019

COSTRUIRE CATTEDRALI.
La fabbrica di san Carlo Borromeo

 

Conferenza di Fabiola Giancotti

Interviene Gualtiero Scola, attore

 

Domenica 17 novembre 2019- ore 16


Centrale District
STARHOTEL ANDERSON
piazza Luigi di Savoia 20 - MILANO

INGRESSO LIBERO

Nel 1577, Carlo Borromeo, arcivescovo di Milano (1565-1584) pubblica le Instructionum fabricæ et supellectilis ecclesiasticæ, Libri II. La costruzione di nuove chiese, il restauro e la conservazione di quelle esistenti, la residenza dei vescovi nella loro diocesi, le visite pastorali e il culto dei santi. Questi gli argomenti di cui dà istruzioni dettagliatissime per la città e la Diocesi di Milano, e non solo, poiché tali Istruzioni si diffondono nell'intero Occidente cattolico. Al servizio dell'Arcivescovo c'erano, tra i migliori, ingegneri, architetti, pittori, scultori, ricercatori, teologi, imprese, maestranze specializzate e internazionali, consulenti, cronisti, stampatori, amministratori della cosa pubblica, contabili e amministratori della sua diocesi e ciascuno dei collaboratori che, con lui, lavoravano alla sua “fabbrica”.

 

 

     
 

A

EVENTO SU FACEBOOK

Z

   

BOOKCITY MILANO 2019

LA NATURA NELL’ARTE.
Il campo di Lucrezio, la tavola di Virgilio e le tovaglie di Cézanne

Conferenza di Fabiola Giancotti

Interviene Gualtiero Scola, attore


Venerdì 15 novembre 2019 - ore 11


SIAM – Società d'Incoraggiamento d'Arti e Mestieri_Biblioteca
Via Santa Marta 18 - MILANO

 

INGRESSO LIBERO

Da dove vengono le cose e dove vanno, si chiede Lucrezio. Fra la natura di Virgilio e la natura di Cézanne, gli strati infiniti della tavola del Mediterraneo. La poesia come ingegneria della natura costruisce anche la tavola di Virgilio e si racconta nelle tovaglie di Cézanne. Perché poeti e artisti scrivono e celebrano la natura?
Qual è il racconto che dal campo di Lucrezio passa dalla tavola di Virgilio e si espone nelle mele di Cézanne sulle infinite pieghe delle sue tovaglie?
Quale natura, se non quella viva che l'arte ci narra con la sua opera?

 

 

 

 

     
  q    

23

BIBLIOTECA NAZIONALE BRAIDENSE - CENTO AMICI DEL LIBRO
ELITE BEDS - SVIZZERA TURISMO

 

invitano alla
conferenza di Fabiola Giancott
i

Leonardo e Caravaggio a Milano
La Cena e la Canestra

sabato 19 ottobre, ore 11

Biblioteca Braidense / Sala Maria Teresa

via Brera 28 /Milano

La Canestra di frutta (1594-98) di Caravaggio è conservata ed esposta a Milano nella Pinacoteca Ambrosiana. L’opera ha dettagli artistici che sottolineano il miracolo della sua fattura e l’enigma della sua scrittura.
Cento anni prima, Leonardo da Vinci affrescava la sua Cena (1495-1498) nel refettorio di Santa Maria delle Grazie.
Queste due opere arricchiscono la città di Milano.
Fabiola Giancotti le racconta con testi, immagini, musica e filmati.

In mostra, rielaborazioni contemporanee della Canestra di Jacopo Ricciardi.

Prenotazione obbrigatoria: posta@centoamicidellibro.it

  Locandina     invito
  fla    

g

 

L’arte, la parola e la scrittura della vita
scienziati, santi e rivoluzionari

CONVERSAZIONI D'ARTE - LODI
con Fabiola Giancott
i

Leonardo da Vinci, Caravaggio, Gauguin,Van Gogh, Malevič, Mondrian, Kandinsky, Sofonisba Anguissola, Gioacchino da Fiore sono alcuni tra gli artisti che hanno contribuito alla civiltà. Fabiola Giancotti ce li racconta con il contributo di audio, immagini e filmati. Introduce Mario Quadraroli


sette conversazioni
da settembre 2019 a aprile 2020
ore 17,30-19.00

BIPIELLE ARTE
via Polenghi Lombardo / Spazio Tiziano Zalli / Lodi

 

PROGRAMMA

I. VENERDÌ 13 SETTEMBRE 2019
Il ritratto e la vita. Sofonisba Anguissola

II. VENERDÌ 15 NOVEMBRE 2019
La rivoluzione. Kazimir Malevič e il quadrato nero

III. VENERDÌ 6 DICEMBRE 2019
La scienza e la scrittura. Enigmi, favole e facezie di Leonardo da Vinci

IV. VENERDÌ 10 GENNAIO 2020,
La musica e l’aritmetica. Piet Mondrian. Il neoplasticismo

V. SABATO 29 FEBBRAIO 2020
La natura. La Canestra di frutta di Caravaggio

VI. SABATO 28 MARZO 2020
Lo spirito e l’astrazione. Gioacchino da Fiore e Vassily Kandinsky

VII. SABATO 9 MAGGIO 2020
Il viaggio. Da dove vengono le cose e dove vanno. Paul Gauguin e Vincent Van Gogh

INGRESSO LIBERO
si consiglia la prenotazione
Per informazioni: tel. 3292184065, e-mail: latavolaitaliana.lodi@gmail.com - www.ilclubdimilano.org
  Programma pdf      
Comunicato stampa pdf      
  fla2    

g

L’arte, la parola e la scrittura della vita. Scienziati, santi e rivoluzionari

Sette conversazioni d’arte con Fabiola Giancotti

Prima conversazione

venerdì 13 settembre 2019 / ore 17,30

Il ritratto e la vita. Sofonisba Anguissola



Sofonisba Anguissola, straordinario talento pittorico, si forma nella bottega degli artisti cremonesi e contribuisce all’onda lunga dell’era rinascimentale. Con la sua opera, per la prima volta, anche l’arte accoglie la questione donna attraverso una nuova nozione di ritratto.
Con Millo Borghini, scrittore di Piacenza e autore di un bel libro,
Sofonisba. Una vita per la pittura e la libertà (Milano 2007), Fabiola Giancotti racconta la vita dell'artista e analizza alcuni suoi celebri ritratti.
Segue visita guidata alla mostra in corso del pittore Franco Vasconi, con M. Quadraroli



BIPIELLE ARTE

via Polenghi Lombardo / Spazio Tiziano Zalli / Lodi


ingresso libero / si consiglia la prenotazione
Per informazioni: tel. 3292184065
e-mail: latavolaitaliana.lodi@gmail.com / www.ilclubdimilano.org
  invito pdf      
  fla2    

L’arte, la parola e la scrittura della vita. Scienziati, santi e rivoluzionari

Sette conversazioni d’arte con Fabiola Giancotti

Seconda conversazione
venerdì 15 novembre 2019 / ore 17,30

La rivoluzione. Kazimir Malevič e il quadrato nero


Kiev, Mosca. Leningrado. La Russia degli anni venti del Novecento. La rivoluzione di ottobre. Il quadrato nero e il suprematismo. Malevič è uno degli artisti più complessi, più enigmatici, più sorprendenti del Novecento. Molte le sue opere, migliaia di pagine i suoi scritti. Il film, La rivoluzione di Malevič, 16'', 2004, restituisce attraverso vari strati — la pittura, la scrittura, il teatro, la musica, la storia, la galleria — l'intera opera dell'artista russo.

BIPIELLE ARTE

via Polenghi Lombardo / Spazio Tiziano Zalli / Lodi


ingresso libero / si consiglia la prenotazione
Per informazioni: tel. 3292184065 e-mail: latavolaitaliana.lodi@gmail.com / www.ilclubdimilano.org

  invito pdf     EVENTO SU FACEBOOK
         
         
         
         
         
         
  er

   

g

La parola cattolica e la scrittura.
Bibliografia, storia e lettura
dell’opera omnia di san Carlo Borromeo

Corso monografico di teologia e cultura
Semestre autunnale - ottobre-novembre 2019 anno accademico 2019-2020

Docente: prof.ssa Fabiola Giancotti
Responsabile scientifico: prof. dr. René Roux

Inizio: giovedì 3 ottobre 2019


il corso è rivolto a studenti ordinari e a studenti uditori

Per informazioni e iscrizioni:
Facoltà di Teologia Lugano
Via Giuseppe Buffi 13, 6904 Lugano (Svizzera)
tel.: +41-(0)58/6664555 - info@teologialugano.ch

       

g

La parola cattolica e la scrittura della vita
Bibliografia, storia e lettura dell’opera omnia di san Carlo Borromeo

Corso monografico di teologia e cultura
tenuto da Fabiola Giancotti
FACOLTA' DI TEOLOGIA DI LUGANO
(Piano di studi 2019-2020, p. 88)


Obiettivi: Fornire gli strumenti per leggere gli scritti di Carlo Borromeo, per intendere la sua importanza nella cristianità, la modernità dei suoi libri e l’attualità della sua opera. In preparazione del Congresso per la celebrazione dei 400 anni dalla Fondazione della Confraternita San Carlo Borromeo di Lugano (febbraio 2020).

Contenuti: Le opere di Carlo Borromeo non sono facili da trovare. Poche quelle riedite, il resto si trova nelle biblioteche e nelle edizioni originarie. In questo corso, che si svolgerà secondo gli argomenti di seguito elencati, vedremo quali sono, come consultarle e leggerle, qual è la struttura della loro lingua e della loro scrittura.

TEMI: Le opere giovanili e le biografie dal 1584 a oggi;
Acta Ecclesiae Mediolanensis (AEM). Struttura del testo, indici e fortuna editoriale;
Le omelie. La preparazione, il modo, la trascrizione, la linguistica. Gli arbores;
Le lettere. I destinatari, la politica e la diplomazia;
I documenti. Le visite pastorali. Il viaggio;
Le istruzioni. La preghiera, l’arte, la comunicazione;
Sulla peste del 1576: il Memoriale ai milanesi;
Costruire cattedrali. La fabbrica di san Carlo Borromeo;
Index dell’opera borromaica: il glossario e il dizionario.

Modalità didattica: Esposizione, analisi e lettura degli scritti di Carlo Borromeo, con il contributo di documenti, immagini, audio e film. Verrà fornita una cartella con materiale didattico. Possibilità di formulare domande.

Iscrizioni: per gli studenti della FTL sono aperte dal 5 al 23 agosto. Per gli studenti uditori restano aperte fino al 30 settembre 2019 (per le modalità v. cap. 4.3 - 4.6.2. - 4.6.4. del Piano di studi 2019-2020 (disponibile sul sito il Formulario di iscrizione per gli studenti uditori). Per informazioni: info@teologialugano.ch. Gli studenti della FTL sosterranno un esame scritto. Agli studenti uditori verrà rilasciato un attestato di frequenza.

Giorni e orario delle lezioni: 03,10,24,31 ott. / 07,21 nov. 2019, ore 14,30-16.15.

Fabiola Giancotti, ricercatrice, editore, scrittrice. Si è occupata fin dal 1984 di san Carlo Borromeo, incominciando una ricerca che, dalla lettura degli scritti, delle lettere e dei documenti pubblicati dal 1560 in poi, l’ha portata a pubblicare il volume Per ragioni di salute. San Carlo Borromeo nel quarto centenario della canonizzazione. 1610-2010 (Milano 2010). Dal 2010, sono poi seguite altre pubblicazioni dedicate a san Carlo (audiolibri, film, ebook, saggi, articoli e interviste) e molti convegni, congressi e conferenze tenute in varie città (www.fabiolagiancotti.it).

  depliant pdf      
  Comunicato stampa      
         
         
         
         

 

 

 

 

 

APPUNTAMENTI 2014-2019

Contatori visite gratuiti
segui su